Gestione Immagini: anche l'occhio vuole la sua parte

Sono tanti i fattori che determinano il successo di un e-shop, ma il primo elemento che colpisce l’attenzione del potenziale cliente è l’immagine dei prodotti. Le immagini, infatti, rappresentano l’unica fonte di informazione visiva di un articolo in vendita disponibile al potenziale cliente ed inserire foto in  buona risoluzione è un must irrinunciabile per chi vuole avere successo nella vendita online.

Le dritte per un eshop di successo? La regola è una: più informazioni (testuali e iconografiche) un potenziale cliente riesce a reperire all’interno di un e-shop, maggiore sarà la percentuale di vendita. Questo significa, ad esempio, che non basta inserire una foto di un prodotto per stimolare l’acquisto. Anche se la quantità di immagini da inserire varia a seconda del prodotto, in linea di massima per fornire le informazioni visive essenziali occorre inserire tre o quattro foto del prodotto, tutte in buona risoluzione. Indispensabile è l’immagine che descrive in toto il prodotto e quelle che illustrano l’articolo nelle varie angolature. L’immagine che non deve  mai mancare? Lo zoom sul dettaglio glamour, sul particolare che suscita interesse nel cliente.  Per quanto riguarda i formati, meglio se si utilizzano i formati jpg o png. Tra gli accorgimenti utili, occorre prestare attenzione alla luminosità e alla leggibilità dell’immagine, per assicurare una visualizzazione naturale e ottimale dell’immagine.

Perché usare ShopTheory? Perché consente il caricamento di immagini nei formati jpg, png e bmp, che automaticamente verranno convertite nel formato jpg e ridimensionate, scegliendo tra diverse modalità. In questo modo, verranno massimizzate le performance delle immagini inserite. Non vi basta? ShopTheory prevede l’inserimento di una descrizione a corredo della singola foto.

Il caricamento delle immagini in ShopTheory

Per caricare le immagini di prodotti e categorie, inserite in apposite vetrine, occorre accedere al pannello di controllo del proprio e-shop. Qui, nell’area “Prodotti” e “Configurazione – Categorie”, è possibile inserire le immagini rappresentative di un particolare prodotto e della categoria corrispondente. Allo stesso modo, è possibile inserire una descrizione delle immagini. Nel caso delle immagini di categorie, occorre inserire la descrizione nel campo “Descrizione”; nel caso di immagini di prodotto, la descrizione va inserita nell’apposto campo, dopo aver cliccato sulla voce “Modifica”, in corrispondenza ad una data immagine.

Ogni categoria consente l’inserimento di un’unica immagine, mentre nel caso di immagini di prodotti, è possibile inserire più di un’immagine per prodotto.

Per ulteriori dettagli, clicca qui

La visualizzazione delle immagini

Dal momento che una data immagine può essere visualizzata in diverse aree di un e-shop, anche con dimensioni diverse, ShopTheory consente di personalizzare la visualizzazione delle immagini nelle vetrine. Accedendo al pannello di controllo dell’e-shop, è possibile modificare i parametri di visualizzazione delle immagini di un prodotto. Tra le azioni di personalizzazione consentite, è possibile stabilire il layout, le dimensioni e il tipo di ridimensionamento di una particolare immagine.

Infatti, indipendentemente dalla grandezza delle immagini caricate nel pannello di controllo, ShopTheory prevede due modalità di ridimensionamento. La prima, tecnicamente “Crop”, ritaglia l’immagine senza rimpicciolirla. In questo modo, l’immagine non viene ridimensionata, ma viene effettuato uno zoom nella parte centrale dell’immagine, se le sue dimensioni sono maggiori rispetto a quelle impostate. La seconda, la metodologia “Pad”, ridimensiona in modo proporzionale l’immagine per farla rientrare nelle dimensioni prestabilite. Nel caso in cui il formato dell’immagine caricata non sia uniforme a quello della vetrina, è possibile attribuire un colore di sfondo, per riempire le parti che rimangono “vuote”.

Per perfezionare il tuo eshop, scrivici a [email protected]

Per ulteriori dettagli, clicca qui
 

Condividi su:

Facebook LinkedIn Twitter