Quanto usi la Twitiquette?

Ogni contesto ha le sue regole e anche su Twitter la comunicazione è regolata da alcune regole di “buona condotta”, convenzionalmente definite “Twitiquette”, che consentono di ottenere coinvolgimenti migliori e di non perdere follower.


Se, come abbiamo analizzato nell’articolo relativo al Twitter Marketing, è importante che le aziende comunichino anche su questo social network, occorre farlo seguendo alcune direttive e convenzioni ormai consolidate:

1. Uso degli hashtag
Anche se il simbolo “#” è fondamentale per categorizzare i tweet e essere trovati, buona norma non usarlo all'inizio di un tweet. Ma non solo. Solitamente, il numero massimo consigliato di hashtag da inserire in un tweet è il numero 3. Troppi hashtag rendono più difficile la lettura del testo e, statisticamente, i profili che normalmente fanno abuso di hashtag subiscono, col tempo, un calo drastico del numero dei loro follower.

2. Coinvolgimento dei follower
Avere un elevato numero di follower è uno degli obiettivi di tutti gli utenti Twitter, ma non sempre vale il principio che se un account ha molti follower, è sinonimo di popolarità e di attendibilità. Piuttosto che avere troppi follower che non interagiscono con il proprio account, è meglio concentrarsi sui follower realmente interessati, creando interazione e dialogo bidirezionale.

3. Lunghezza dei tweet
Anche se un tweet può contenere fino a 140 caratteri, è buona norma non usarne più di 120, in modo da consentire re-tweet senza creare problemi di spazio. Come? Semplificando i tweet, rimuovendo tutto il contenuto superfluo e privilegiando i messaggi di alto valore aggiunto.

4. Curare la propria immagine
Per dare credibilità ad un account, è bene aggiornarlo nelle sue informazioni di base: immagine di sfondo, logo aziendale e descrizione sono elementi importanti che consentono ai lettori di identificare l’interlocutore e l’autorevolezza del messaggio.

Questi sono solo alcune delle regole da tenere a mente per comunicare e dialogare in modo consapevole su Twitter, ma se avete qualche domanda non esitate a scriverci su [email protected] o chiamarci al numero 0444 14 96 867.

Condividi su:

Facebook LinkedIn Twitter