Strategia mobile: migliorala superando le barriere

Lo leggiamo su Think With Google. Le strategie mobile utilizzate da più di 600 aziende europee, africane e medio-orientali sono state messe sotto inchiesta per capire quali siano le barriere più comuni che ne impediscono la crescita.

Infatti, anche se l’utilizzo dei dispositivi mobili è sempre più in aumento, le conversioni generate su questi device sono ancora inferiori rispetto a quelle desktop. Gli smartphone sono diventati parte integrante della quotidianità lavorativa e privata: ogni volta che le persone cercano informazioni su qualcosa, si rivolgono al proprio telefono.

realtà aumentata
 

Nonostante questo, i brand faticano a fornire agli utenti le esperienze che si aspettano, generando tassi di conversione inferiori a quelli desktop. Perchè? Quali sono gli ostacoli che impediscono alle aziende di usare questi dispositivi al massimo delle loro potenzialità?

 

I dispositivi mobili

Quanto sono importanti i siti web e le app per le aziende? Per il 93% degli intervistati, il sito web è lo strumento principale per raggiungere i successo, mentre il 75% considera le app mobile la fonte del proprio successo.

Se questi numeri dimostrano che i dispositivi mobili non vengono sottovalutati dalle aziende, lo stesso non si può dire della qualità dell’esperienza che offrono. Il 75% degli intervistati ha valutato l’usabilità del proprio sito per dispositivi mobili con un punteggio di 7+ su 10 e solo il 20% di loro riconosce che il proprio sito desktop offre esperienze e funzionalità migliori. Di fatto, più dell’80% dei brand ritiene di garantire velocità ed esperienze utente uguali o superiori rispetto alla concorrenza.

 

Gli ostacoli da superare

Solo la metà dei brand afferma che i dispositivi mobili sono una priorità strategica: sono ancora molti, infatti, gli ostacoli che impediscono una crescita concreta in questo ambito. Il primo problema è la mancanza di innovazione: il 31% degli intervistati afferma che le sue iniziative sono limitate ai sistemi esistenti. A questo, seguono la mancanza di tempo (26%) e la mancanza di esperti in User Experience (26%).

strategia mobile

fonte: Think With Google

 

Come puntare al successo

In primis, prendendo coscienza delle enormi potenzialità che i dispositivi mobili offrono. In questo modo, le aziende riusciranno piano piano a capire come non basti avere un sito responsive o un’app mobile per fornire esperienze utenti in linea con le aspettative, ma occorre progettare strumenti e funzionalità apposite per questo tipo di dispositivi, avvalendosi delle professionalità specializzate in questo settore.

Se desideri approfondire questi temi e desideri testare il livello di User Experience della tua app o del tuo sito, scrivici o chiamaci!

 

Fonte: Think With Google

 

Ilaria Boschetto

(Linkedin)

 

Leggi anche

 

 

 

 

Condividi su:

Facebook LinkedIn Twitter