First-party data: come usarli al meglio in periodo di pandemia

I first-party data (o dati di prima parte) sono dati estremamente preziosi, che vengono raccolti dall’azienda, che ne diventa proprietaria. Sono una miniera d’oro, perché consentono di ottenere una conoscenza approfondita su clienti, lead e contatti, rimanendo in linea con le normative vigenti e con le politiche di tutela della privacy e non si ottengono tramite soggetti esterni, ma direttamente dall’utente stesso. Possono essere raccolti in diversi modi: siti web, social network, app, crm, sondaggi, quiz o domande offline e da qualsiasi altro touch-point tra cliente e azienda. Mai come oggi, [...] Leggi tutto

Condividi su:

Facebook LinkedIn Twitter